Galvagno e Cardillo (FDI): “Turismo balneare in salvo: approvata la proroga di concessione demaniale per i lidi al 2033”

La Giunta regionale ha approvato la proroga della concessione demaniale per i lidi al 2033. «Un segnale di grande attenzione per le imprese turistiche che operano in uno dei settori trainanti per l’economia regionale siciliana», afferma l’on. Gaetano Galvagno, primo firmatario dell’interrogazione parlamentare presentata il 19 marzo scorso per sollecitare l’attuazione della proroga a sostegno degli operatori balneari.

«Sono molto soddisfatto della risposta del governo regionale che ancora una volta offre fatti concreti e non false promesse o futili parole», prosegue il parlamentare regionale.
«Ringrazio il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Alberto Cardillo e tutto il partito per il costante impegno e la particolareggiata attenzione alle problematiche legate al territorio che oggi segnano un importante risultato».

«La proroga delle concessioni demaniali marittime approvata dal governo è manna per il turismo e per i servizi connessi al settore balneare, ambito trainante per l’economia catanese considerate le importanti concentrazioni nell’area di Catania e della costa jonico-etnea», ricorda il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Alberto Cardillo.

«Un grazie all’on. Gaetano Galvagno che con la sua attività parlamentare – continua Cardillo – ha raccolto le istanze del settore degli stabilimenti balneari, facilitando il raggiungimento dell’obiettivo odierno. Ora, occhi puntati sulla qualità del mare e della depurazione, tema strategico per lo sviluppo turistico dei prossimi anni», conclude il coordinatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *